Generazione DISconnessa?
I giovani della provincia di Arezzo e il loro rapporto con Internet, social network e nuove dipendenze.

A cura di Marco Marcellini e del gruppo di lavoro GAND (Gioco d’Azzardo e Nuove Dipendenze) dell’Azienda Sanitaria USL Toscana Sud Est

 
 

L'ebook
E' possibile scaricare gratuitamente questo ebook nei seguenti formati:

PDF

Il progetto
Il Dipartimento delle Dipendenze della Azienda U.S.L. 8 Toscana Sud Est ha creato nel 2005 il gruppo di lavoro sul gioco d'azzardo e nuove dipendenze (G.A.N.D.) per studiare l'evoluzione di nuove forme di dipendenza online e per operare interventi rivolti a persone con problemi di gioco e dipendenze comportamentali. Nel 2015 il progetto GAND ha coinvolto dodici scuole superiori della Provincia di Arezzo, attraverso un ciclo di incontri dedicati alla prevenzione del cyberbullismo e all'influenza dei social network nella vita degli adolescenti. Ne è nato un questionario che oltre all'utilizzo nelle cinque scuole inizialmente visitate dagli esperti è stato successivamente distribuito in altri incontri dedicati al tema della dipendenza da Internet, per un totale di oltre 700 questionari distribuiti.

L'indagine statistica
Il questionario, rigorosamente anonimo, era suddiviso in quattro sezioni: oltre alle informazioni generali di carattere anagrafico (età, sesso, comune di residenza), si chiedeva allo studente di specificare come avviene il collegamento ad internet (“come sei connesso”), quali sono le attività svolte on-line (“cosa fai quando sei connesso”) e durata e frequenza delle connessioni (“quanto sei connesso”). Un set specifico di domande è stato dedicato alla rilevazione del livello di soddisfazione dell'esperienza di utilizzo di internet e social network. Altri quesiti invece sono stati inseriti con lo scopo di comprendere anche quanto incide nello studio e nella vita quotidiana l'immagine di sé o il livello di soddisfazione della famiglia e del gruppo dei pari. Il questionario, insieme agli incontri con psicologi ed esperti sono servizi a comprendere meglio i nascenti fenomeni di dipendenza degli adolescenti di oggi, i cosiddetti “nativi digitali”. Questo EBOOK presenta i risultati del questionario, quesito per quesito e intende stimolare, al di là dell’indubbia validità statistica, la discussione tra studenti, docenti e genitori sull’uso e le opportunità che la Rete offre.


L'edizione elettronica di questo ebook è stata curata da Marco Marcellini per Next Duepuntozero S.r.l. (Next 2.0 Edizioni) Sede legale e operativa: Via Italo Scotoni 37 - 52044 Cortona (AR) info@next20.it (+39) 0575 62524. Per altri titoli visita la nostra sezione EBOOK gratuiti da scaricare